Corso di Educazione Personalizzato

Corsi personalizzati individuali in campo o a domicilio: oltre 500 allievi hanno fatto questa scelta! Un percorso di cinque lezioni organizzato in base alle esigenze della famiglia e ai bisogni del cane.

educazione ed addestramento

Come si svolge?

Dopo aver fissato un colloquio conoscitivo per darmi la possibilità di osservare il cane, di conoscerci, di fissare i vostri obiettivi, vi invierò una relazione scritta con la proposta di un percorso personalizzato in cinque incontri, un corso creato su misura per voi ed il vostro cane!

La proposta di corso lascia comunque spazio per eventuali esercizi extra durante il periodo di formazione. Le lezioni, della durata di circa un’ora, saranno a distanza di una settimana.

Come si compone il corso?

Per un percorso di educazione base con le classiche competenze iniziali (attenzione, autocontrollo, condotta al guinzaglio, richiamo e comandi base quali “seduto”, “terra” e “resta”) sono sufficienti tre incontri ben organizzati.

Il punto di forza di questa scuola è credere nella formazione del proprietario, affidandogli compiti da fare a casa da svolgere giornalmente. In questo modo è possibile per me offrire un corso di successo e per voi risparmiare molti soldi. Questo sistema è stato perfezionato in quasi dieci anni ed ha dato sin dall’inizio ottimi risultati.

Se, come dicevamo, per un corso di educazione base servono tre incontri, le due lezioni rimanenti sono dedicate a obiettivi specifici (che possono essere scelti da voi o suggeriti da me nella relazione iniziale).

Competenze

Educazione base

  • Lavorare sull’attenzione;
  • Lavorare sull’autocontrollo;
  • Insegnare il “seduto” senza aiuti gestuali;
  • Insegnare il “terra” senza aiuti gestuali;
  • Insegnare il “resta” e renderlo affidabile;
  • Impostare e lavorare il richiamo;
  • Impostare e migliorare la condotta al guinzaglio.

Approfondimenti educazione avanzata

  • Gestione del cane al guinzaglio in situazioni difficili, ad esempio nel contesto urbano;
  • Migliorare l’affidabilità del comando “resta” in situazioni più difficili;
  • Perfezionare il richiamo anche in condizioni di forti distrazioni e stimoli esterni.

Autocontrollo

  • Non eccedere in feste con la famiglia o ospiti, non saltare addosso ed aspettare in un posto specifico fino al raggiungimento di un normale stato di calma;
  • Non buttarsi sulla ciotola del cibo, insegnare al cane a mantenere la calma durante il momento del pasto per goderselo con più tranquillità;
  • Correzione di principali comportamenti distruttivi;
  • Non saltare addosso (esercizi specifici per correggere ed eliminare questa brutta abitudine);
  • Non raccogliere tutte le cose che trova a terra (lavoro iniziale sul comando “lascia” e sullo scambio arrivando all’autocontrollo);
  • Rispettare lo spazio di altri (esercizi specifici per comprendere e rispettare lo spazio e le risorse di altre persone o altri cani).

Autogestione

  • Autogestione in libertà: formazione anti-smarrimento (insegniamo al cane a non farsi prendere dal panico se non vede più il proprietario, ma a tornare all’auto o al punto di riferimento stabilito o utilizzare il fiuto per ritrovare il conduttore);
  • Rifiuto del boccone: formazione prevenzione bocconi avvelenati (insegniamo al cane a non prendere il cibo da terra ignorandolo o se particolarmente appetibile, segnalandolo al proprietario in modo che possa avere il tempo di raccoglierlo e scambiarlo con qualcos’altro;
  • Migliorare l’autostima (percorso particolarmente indicato a cani insicuri ed in supporto a terapie comportamentali;
  • Non scappare dal cancello (forniremo al cane le competenze necessarie affinché non esca da solo dal cancello di casa);
  • Formazione base specifica per tutti i cani di taglia molto piccola;
  • Formazione base specifica per cani con problemi di sordità.

Formazione del proprietario

  • Lettura del cane (nozioni di base per imparare a capire il significato dei comportamenti dei nostri cani);
  • Lettura delle composizioni delle crocchette (informazioni che vi permetteranno di leggere correttamente le etichette dei mangimi per rendervi autonomi nella scelta di una pappa adatta al vostro cane);
  • Training linee guida per iniziare nel modo corretto (come impostare il lavoro, quali strumenti utilizzare e come motivare il cane).

Situazioni familiari particolari

  • Interazione corretta con bambini molto piccoli, anziani o disabili (per un programma base, sarà opportuno lavorare a domicilio, per il programma completo di formazione dedicato a creare dei cuccioli speciali in grado di fornire assistenza e supporto domestica, il percorso deve partire in allevamento);
  • L’arrivo di un bimbo (formazione per il cane che dovrà prepararsi a questo avvenimento, sarete seguiti in ogni fase, il lavoro è esclusivamente a domicilio, sarà possibile effettuare insieme anche l’inserimento del bimbo).

Divertimento e tempo libero

  • Approfondimento sul gioco (diversi strumenti e modi di giocare con il cane creando delle sessioni ludiche costruttive al caso specifico);
  • Attività specifiche per lavorare sulle motivazioni di razza;
  • Introduzione alle attività olfattive per accedere a tutti i nostri corsi olfattivi presso il centro cinofilo dedicato O.C.S. Canine Olfactory Training School a Borgo Ticino (NO);
  • Esercizi acquatici (introduzione a tutte le nostre attività in acqua);
  • Coordinazione motoria (formazione base per migliorare l’abilità propriocettiva del cane.