Passa ai contenuti principali

Giocare al Tira e Molla

Giocare al "tira e molla" può essere molto educativo se organizzato bene. Questo gioco crea un forte legame tra cane e proprietario, ma se gestito male può far eccitare troppo il cane con conseguenti reazioni indesiderate.



Questo gioco produce competitività ed eccitazione, quindi occorre valutarlo bene, non è adatto se si sta svolgendo un lavoro per insegnare al cane calma ed autocontrollo, successivamente però può essere inserito nel modo giusto.

Quando si gioca con cani timidi ed insicuri, è bene farli vincere facendosi scappare di mano il gioco di tanto in tanto, facendoli vincere e lo stesso discorso vale per i cuccioli. Se il cane è poco motivato o è particolarmente insicuro, cercate sempre di finire la Sessione di Gioco prima che si stanchi o si stufi, terminando quindi con il cane che ha ancora voglia di giocare, in questo modo la volta successiva vorrà ripetere l'esperienza perché gli è rimasto un bel ricordo.

SESSIONE DI GIOCO
Proporre il gioco
Prendere il gioco e mostrarlo al cane; se troppo eccitato, attendere che si sia calmato (all'inizio potrebbe volerci molto tempo) e chiedere il "SEDUTO"; se il cane è insicuro è possibile attivare la sua curiosità e l'istinto predatorio, muovendo velocemente il gioco a terra.

Inizio del gioco
Proporre il gioco al cane ed iniziare a contenderlo: il gioco fermo perde di interesse per il cane, mentre il gioco in movimento aumenta l'interesse.

Farsi lasciare il gioco
Tenere fermo il gioco e chiedere "LASCIA", attendere che il cane perda interesse per il gioco e lo lasci; a quel punto premiare con un "BRAVO" e scegliere se ripartire con un'altra Sessione di Gioco, o di terminare: in quest'ultimo caso, dare il Comando di Fine ad esempio "FINITO".

Per i cani che hanno una forte motivazione a questo tipo di attività e che fanno fatica a rinunciare al gioco, possiamo proporre in scambio un boccone appetitoso.