Passa ai contenuti principali

Giocare al Tira e Molla

Giocare al "tira e molla" può essere molto educativo se organizzato bene. Questo gioco crea un forte legame tra cane e proprietario, ma se gestito male può far eccitare troppo il cane con conseguenti reazioni indesiderate.



Questo gioco produce competitività ed eccitazione, quindi occorre valutarlo bene, non è adatto se si sta svolgendo un lavoro per insegnare al cane calma ed autocontrollo, successivamente però può essere inserito nel modo giusto.

Quando si gioca con cani timidi ed insicuri, è bene farli vincere facendosi scappare di mano il gioco di tanto in tanto, facendoli vincere e lo stesso discorso vale per i cuccioli. Se il cane è poco motivato o è particolarmente insicuro, cercate sempre di finire la Sessione di Gioco prima che si stanchi o si stufi, terminando quindi con il cane che ha ancora voglia di giocare, in questo modo la volta successiva vorrà ripetere l'esperienza perché gli è rimasto un bel ricordo.

SESSIONE DI GIOCO
Proporre il gioco
Prendere il gioco e mostrarlo al cane; se troppo eccitato, attendere che si sia calmato (all'inizio potrebbe volerci molto tempo) e chiedere il "SEDUTO"; se il cane è insicuro è possibile attivare la sua curiosità e l'istinto predatorio, muovendo velocemente il gioco a terra.

Inizio del gioco
Proporre il gioco al cane ed iniziare a contenderlo: il gioco fermo perde di interesse per il cane, mentre il gioco in movimento aumenta l'interesse.

Farsi lasciare il gioco
Tenere fermo il gioco e chiedere "LASCIA", attendere che il cane perda interesse per il gioco e lo lasci; a quel punto premiare con un "BRAVO" e scegliere se ripartire con un'altra Sessione di Gioco, o di terminare: in quest'ultimo caso, dare il Comando di Fine ad esempio "FINITO".

Per i cani che hanno una forte motivazione a questo tipo di attività e che fanno fatica a rinunciare al gioco, possiamo proporre in scambio un boccone appetitoso.

Post popolari in questo blog

Abituare il cucciolo al kennel

Ora vedremo come poter abituare il cane al Kennel (conosciuto anche come trasportino). L'introduzione di qualsiasi accessorio o situazione nuova, dovrebbe essere affrontata con molta pazienza con il cucciolo, ma anche con il cane adulto.

La Sindrome Dilatazione - Torsione Gastrica o GDV nel Cane

Articolo del Dottor Stefano Pozzi, Day Hospital Veterinario in via Milano, 3, Ternate Varese, 0332 961861. Prevenzione, riconoscimento della patologia, cura.

Ielmoli's Kennel

Gli allievi ed amici della Scuola Furbaus, possono appoggiarsi a Gaia in caso di bisogno, dopo un test di compatibilità intraspecifico.